Enogastronomia e Sicurezza Alimentare

Osservatorio Enogastronomia e Sicurezza Alimentare

Civiltà Italiana, fin dalla sua nascita ha voluto creare una serie di osservatori sulle varie problematiche che si ritengono "Fondamentali" per la sua azione politica. A far parte di questi osservatori ha chiamato illustri esperti dei settori individuati, i quali hanno risposto con spirito di servizio e di abnegazione dedicando il loro prezioso tempo (tra l'altro gratuitamente) alle tante questioni che l'azione politica di Civiltà Italiana gli sottopone costantemente. Ai vari osservatori possono rivolgersi i cittadini ed i militanti di Civiltà Italiana attraverso la sezione contatti del movimento, per sottoporre e/o segnalare qualsiasi problematica inerente i settori individuati. Tutto il lavoro svolto viene pubblicato periodicamente nei link dei vari osservatori.

Oltre al turismo, che abbiamo definito “il petrolio d’Italia”, abbiamo la fortuna di avere un altro tipo di giacimento : quello enogastronomico . L’abbiamo costruito nel tempo attraverso il lavoro, la dedizione, i sacrifici di contadini e artigiani illuminati, tanto che oggi possiamo considerarlo un vero e proprio patrimonio nazionale.
Salumi, formaggi, preparazioni particolari di carne e di pesce, dolci, conserve, vini,

la cui qualità é data da una miscela irripetibile di fattori quali la tradizione storica, la manualità, la creatività e le condizioni climatiche che nel nostro Paese non solo differenziano il territorio da un altro, anche appartenente alla stessa regione, ma anche singoli villaggi o piccoli borghi limitrofi.

Quello che occorre fare oggi é di dar vita ad una strategia integrata al fine di coniugare il piacere con il concetto di salute e farne un format da esportare, capace di affermarsi nel mondo intero attraverso una forma di turismo enogastronomico.

Questo osservatorio accoglie suggerimenti, esperienze ed anche…….. ricette per vivere bene all’italiana.